ISBN 9788895596327

Mediamorfosi 2. Industrie e immaginari dell'audiovisivo digitale

Numero 22
dicembre 2017

A dieci anni dal primo Mediamorfosi, Link torna a fare il punto sull’industria dell’audiovisivo nello scenario digitale. Il digitale ha pervaso i contenuti audiovisivi e le piattaforme distributive, ridisegnando radicalmente le forme di offerta e di consumo. Il volume racconta come il cinema, la televisione, il videogioco, le piattaforme online si sono evoluti; in che modo i mercati si sono intrecciati e ibridati; quali strategie e modelli di business sono più adatti al nuovo contesto, come le modalità tradizionali si sono ridefinite o ripensate e come si sono innestate novità, rivoluzioni, piccoli e grandi cambiamenti. Attraverso le analisi e i punti di vista di numerosi addetti ai lavori e dei principali studiosi italiani di televisione e media, il volume intende ragionare sul passato, anche recente, per lanciare uno sguardo al futuro e a quanto, in un settore così dinamico, succederà nei prossimi anni. Un bilancio e una scommessa.

Acquista online

Sommario

We Are in the Money
Studio system e modelli di business

di Federico di Chio

Nuove soluzioni e vecchie tare
La mancata rivoluzione del cinema italiano

di Barbara Corsi, Marina Nicoli

Abbondanza e controllo
Le trasformazioni del sistema televisivo statunitense

di Stefano Corbetta

Non ci resta che produrre
Il caso dei distretti emergenti

di Fabio Guarnaccia

Il potere dello Svod
Nascita e sviluppo del mercato negli Stati Uniti

di Emilio Pucci

Pagare per giocare?
Una panoramica dei principali modelli di business

di Matteo Bittanti

Content is Screen
Conclusione parte 1

di Federico di Chio

Questione di stile
Paradigmi industriali e forme testuali nella storia del cinema

di Federico di Chio e Giorgio Avezzù

Du gust is megl che uan
La fiction italiana negli anni della trasformazione

di Armando Fumagalli

Content Sphere
Conclusione parte 2

di Federico di Chio

In crisi di identità
Il cinema italiano e la sfida di un nuovo modello

di Alessandro Usai

Anatomia del potere televisivo
Logiche, funzioni e mestieri di un broadcasting in ridefinizione

di Luca Barra

La forma del contenuto
La produzione di intrattenimento, fiction e news tra luci e ombre

di Massimo Scaglioni

Il paradigma “any” ha un costo
Evoluzione della domanda di video online

di Augusto Preta

Fare videogiochi non è un gioco da ragazzi
Gestire uno studio videoludico

di Matteo Bittanti

Social, digital e tanti tanti dati
Come si vende pubblicità oggi

di Marco Girelli

Hanno tutti ragione
Le evoluzioni del quadro normativo europeo

di Bruno Zambardino

Tutti contro tutti
Conclusione parte 3

di Federico di Chio

Dio è morto. Marx è morto. E anche la televisione…
Epilogo

di Federico di Chio