- marzo 2008

Mondi seriali. Percorsi semiotici nella fiction

La fiction televisiva, italiana o statunitense, si è imposta come il genere dominante della programmazione televisiva, sia per la capacità di attrarre grandi ascolti sia per la qualità dei suoi contenuti, specchio o anticipazione dei cambiamenti nella società. Nel volume si confrontano studiosi di semiotica e addetti ai lavori, con firme illustri come Umberto Eco e Carlo Freccero.

A cura di Maria Pia Pozzato e Giorgio Grignaffini

Dr. House: l’ambizione di capire

Grave danger

Eccezione, eccesso, eccezionalità

Contro il tempo, contro lo spazio

Tv sui generis

La real fiction

L’happy end

I meccanismi della serialità

Scripted format

Uno sguardo trasversale sulla fiction italiana

Forme della serialità

Raccontare la storia

Quel che resta della fiction

Nassirya: una fiction italiana

Perché The OC non ha funzionato?

La fiction come prodotto neofolclorico

Fiction, cattiva scrittura e invenzioni narrative

ISBN9788895596013
Data di pubblicazionemarzo 2008