ISBN 9788895596150

La tempesta. Ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare il nuovo mondo

Numero 11
maggio 2012

Il digitale, il web, la crisi economica: forze che hanno travolto il mondo (dei media, e non solo) così come lo conoscevamo. E, con esso, anche i modelli di business che reggevano l’industria culturale e le nostre abitudini di consumo. Link 11 parte da un presente in cui, dopo la tempesta, alcune terre cominciano ad affiorare: nuove specie, nuove offerte, nuove forme di fruizione.

Acquista online

Sommario

Il valore delle storie 
Telefilm ed esperienza contemporanea

di Federico di Chio

Il nuovo e il sempre uguale
Il tradimento dei chierici e dei chierichetti

di Aldo Grasso

La dipendenza necessaria
L'amicizia maschile e l'altro da sé nella narrazione di oggi

di Violetta Bellocchio

La tv guarda a Oriente

di Paola Capra

Se il web diventa un nuovo network

di Ludovica Fonda

I fantastici quattro contro la tv
Le mosse di Apple, Amazon, Facebook e Google (e non solo)

di Antonio Dini

Sapersi adattare 
La televisione sopravviverà?

di C.A. Carnevale Maffé

La celestiale illusione
Spotify, o dell'accesso infinito alla musica

di Gianni Sibilla

Tutto e subito
La pirateria e il modello di Netflix

di Gabriele Niola

Corpo di mille balene! 
O, per meglio dire, sulla questione copyright si torna sempre ai fondamentali della storia

di Raf Valvola Scelsi

Fuori dall’imbuto
Verso un nuovo percorso decisionale d'acquisto

di Michele Boroni

Bestiario televisivo 
Il responsabile casting e il montatore

di Giovanni Robertini

Sfrutta la pazza folla
Modelli ed esperienze di crowdsourcing

di Michele Bisceglia

Lotta di classe reloaded
Ma sarà vero che la rete ci rende più liberi?

di Carlo Formenti

Let’s start! 
Dal tapis roulant allo sfigmomanometro

di Alessio Signorini

Mica solo i diritti tv 
Diversificare, parola chiave del calcio moderno

di Federico Sarica

Osaifu keitai
Il telefonino diventa portafoglio in Giappone

di Flavio Parisi

L’anima degli occhi
Format delle nuove narrazioni

di Gianluigi Ricuperati

Guerrilla Television
Ascesa e caduta della contro-tv d'arte

di Francesco Spampinato